mercoledì 3 febbraio 2016

Ananas

L'ananas è un frutto propriamente divino che sarebbe sostituibile all'ambrosia degli dei. Indossa una corona verde e una corazza che ben protegge l'oro prezioso contenuto al suo interno ed è decisamente il re-frutto esotico.

Comparso in Europa già dall'epoca dei Romani, è subito diventato virale in tutti gli stati. E' un frutto talmente fiko che è più internazionale dell'Inglese. Ovunque andiate, dite "ananas" e tutti vi capiranno. Beh.. tutti tranne gli inglesi e gli spagnoli. Perché gli inglesi hanno deciso che tu semplice plebeo per poter trovare questo frutto nel loro Stato devi superare una difficilissima prova: sapere come si dice nella loro lingua. 

Eh perché un frutto così divino fa invidia agli inglesi, e di conseguenza hanno deciso di dare un nome alquanto strambo, e per nulla intuitivo, per identificare questa delizia.  Gli inglesi all'epoca, si suppone dopo una pesante dose di allucinogeni, lo chiamarono pineapple. Posso capire pine, ma perché apple? Dove la vedono la mela? Evidentemente gli inglesi hanno un concetto molto astratto delle mele. Ma questo non scalfisce minimamente la regalità dell'ananas, il quale continua a fare invidia a tutti i frutti per le sue proprietà benefiche e per la sua bellezza incontrastabile. E' risaputo infatti che l'ananas fa dimagrire e rende belli fuori e dentro. Concludo in bellezza con una citazione, della quale purtroppo non conosco l'autore: